indietro
12.03.2019

GEH Wasserchemie partecipa alla IFAT Eurasia

Da oltre 50 anni IFAT rappresenta il principale punto d’incontro per i settori che si occupano della gestione delle risorse idriche, delle tecnologie applicate al trattamento delle acque di scarico, acqua potabile, rifiuti solidi e materie prime. Da alcuni anni, con cadenza biennale, a Istanbul si tiene lo “spin-off” IFAT Eurasia. La fiera è entusiasmante non solo grazie alla Turchia in qualità di Paese ospitante, bensì anche per la posizione tra Europa e Asia, vale a dire l’area economica attuale e futura che riveste una grande importanza per noi e per molte altre ditte tedesche.

Desideriamo sfruttare l’opportunità per presentare, in particolare ai nostri clienti e partner turchi e asiatici, la nostra nuova immagine. Alla fine del 2018 abbiamo riorganizzato la nostra gamma di prodotti e ora offriamo una panoramica ancora migliore in base all’ambito di applicazione. A seconda del vostro settore di provenienza, ad esempio acqua potabile, acque di scarico o anche acqua minerale, con noi trovate il prodotto adeguato.

Vecchie e nuove tematiche rendono il tutto decisamente avvincente: un tema di grande attualità è rappresentato ora come sempre dall’eliminazione dell’arsenico, un settore in cui occupiamo una posizione leader su scala mondiale grazie al nostro prodotto GEH®. La novità nella nostra agenda è però rappresentata dall’eliminazione del vanadio dall’acqua potabile e dalle acque di scarico. Si prevede che in Germania nei prossimi anni verrà introdotto un valore limite per la presenza di vanadio nell’acqua potabile. Per esperienza, seguirà l’ampliamento a livello europeo e l’introduzione in altri Paesi su scala mondiale. Con svariati esperimenti pilota è stato possibile dimostrare che il vanadio viene assorbito ottimamente su idrossido ferrico granulare e quindi GEH® è il prodotto perfetto per l’eliminazione del vanadio, in particolare nel settore dell’acqua potabile.

Un altro tema attuale è quello dell’eliminazione del fosfato dalle acque superficiali come stagni e laghi, oppure dagli affluenti. Concentrazioni anche piccole, nell’ordine dei microgrammi, possono rappresentare un problema a causa della crescita delle alghe che potrebbe comportare una eutrofizzazione delle acque. In vari progetti di questo genere GEH® è stato usato, e viene usato, con successo per l’eliminazione del fosfato.

Saremo lieti di salutarvi a Istanbul presso il nostro stand D7 nel padiglione 9 per discutere di questi e di altri temi.